Articoli marcati con tag ‘controllo’

 

GLR-NOTIZIE-FLASH  54     1/3/2023

ANNO IV DEL REGIME SANITARIO-ECOLOGICO-DIGITALE Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Chi comanda nel mondo veramente ( leggi QUI) lo ha già deciso: saremo tutti impiccati da un cappio digitale ( leggi QUI). Chi comanda nel mondo veramente, attraverso istituzioni mondiali ed europee e governi asserviti come il nostro, lo ha già deciso: saremo tutti stretti da una catena digitale. Leggi il resto di questo articolo »

GLR-NOTIZIE  114     18/2/2023

ANNO IV DEL REGIME SANITARIO-ECOLOGICO-DIGITALE Leggi il resto di questo articolo »

 

 

 

Vermi a cena. D’altra parte dal verminaio, che è il Grande Reset, non ci si può aspettare altro ( leggi QUI).  D’altra parte il progetto criminale globale chiamato Grande Reset da tempo ci sta servendo “pranzi e cene e colazioni” avvelenate e mortali Leggi il resto di questo articolo »

GLR – CONSIDERAZIONI   (43)

ANNO IV DEL REGIME SANITARIO-ECOLOGICO-DIGITALE

Le altre “GRL-CONSIDERAZIONI ” le trovate  QUI

________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

Considerazioni per essere indignati, nervosi, arrabbiati, sdegnati e per non diventare degli sciocchi resilienti. Leggi il resto di questo articolo »

 

GLR-NOTIZIE  113     12/2/2023

ANNO IV DEL REGIME SANITARIO-ECOLOGICO-DIGITALE Leggi il resto di questo articolo »

 

 

“Se controlli i corpi, e la loro salute, allora controlli i popoli. E soprattutto, se controlli la condizione fisica, controlli la vita concreta delle comunità.” (Auguste Comte, filosofo francese, 1798-1857)

Questa è la biocrazia, bellezza! Biocrazia che, come vedete, è stata ben pensata già molto tempo prima di oggi. Leggi il resto di questo articolo »

 

IL FUTURO BAMBINO ROBOT SECONDO IL GRANDE RESET

 

I bambini, i ragazzi, i giovani sono il principale oggetto del desiderio della folle ingegneria sociale disegnata dal progetto criminale globale chiamato Grande Reset ( leggi assolutamente QUI e QUI) e gestito, all’interno del ventre oscuro del deep state, dai farabutti dell’aristocrazia-finanziario-usuraia: miliardari, banchieri, finanzieri, con i loro accoliti politici, che abbiamo appena visto, in gennaio, Leggi il resto di questo articolo »

GLR-NOTIZIE-FLASH  53     27/1/2023

ANNO IV DEL REGIME SANITARIO-ECOLOGICO-DIGITALE Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Un’europa, con tutti suoi miserevoli stati, ubbidiente alle indicazioni del G20 di Bali ( leggi QUI), all’aristocrazia finanziaria-usuraia che agisce nell’oscurità del deep-state globale ( leggi QUI) e, quindi, all’Agenda 2030 ( leggi QUI), il programma del progetto criminale globale chiamato Grande Reset che da quel deep state è generato. Leggi il resto di questo articolo »

GLR-NOTIZIE-FLASH  51     4/12/2022

ANNO III DEL REGIME SANITARIO-ECOLOGICO-DIGITALE Leggi il resto di questo articolo »

GLR-NOTIZIE  110  -  23/11/2022

ANNO III DEL REGIME SANITARIO-ECOLOGICO-DIGITALE Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Prima di leggere questo articolo complessivo v’invitiamo a rileggere questi articoli precedenti: QUI e QUI. V’invitiamo a considerare che dopo il G20 svolto a Bali (Indonesia) il 15-16/11/2022 il nodo scorsoio del progetto criminale globale chiamato Grande Reset si è stretto un po’ di più intorno al nostro collo. Collo di marionette ( come vogliono che siamo) che la fetida mano dell’aristocrazia finanziario-usuraia ( il deep-state ( leggi QUI) che è dietro e dirige il folle progetto globale del Grande Reset) sempre più vuole far ballare a suo piacimento. Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Siamo marionette in “mano” ai gestori criminali del progetto criminale globale chiamato Grande Reset ( leggi QUI). Siamo burattini in “mano” all’aristocrazia finanziario-usuraia ( leggi QUI) che ha preparato, negli ultimi 100/120 anni il progetto di dominare il mondo, di sottomettere i cosidetti umani, i governi, gli stati. Ma forse tu non ci credi, no? Leggi il resto di questo articolo »

 

NOTIZIE  109  11/11/2022

ANNO III DEL REGIME SANITARIO-ECOLOGICO-DIGITALE Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Una volta avevamo una vita, bene o male. Ora la nostra vita, intesa nel senso più ampio, è sempre più in mano agli smartphone ma soprattutto in mano ad un’aristocrazia finanziaria-usuraia che vuole diventare gestore e padrona del mondo ( leggi QUI).

Questo è il progetto del piano criminale globale chiamato Grande Reset ( vedi i tanti articoli QUI) per imporre una “nuova normalità“, una “governance mondialeLeggi il resto di questo articolo »

 

 

Il progetto criminale globale chiamato Grande Reset ( vedi i tanti articoli QUI) è un verminaio che affonda i suoi luridi piedi in un verminaio ancora più grande: il deep state (rileggi assolutamente QUI). Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Il “deep state” è da molto, molto tempo la strada verso l’inferno per l’umanità ( rileggi QUI). Da molto tempo perchè da quando l’aristocrazia della finanza, del mercato, del denaro, dei banchieri ha sostituito ( già dal ’600) le vecchie aristocrazie nobiliari, clericali e guerriere, essa ha assunto il potere reale attraverso il meccanismo del prestito usuraio di denaro alle vecchie aristocrazie ( per le loro guerre o i loro mecenatismi) e quindi condizionandole fortemente attraverso il debito creato. Leggi il resto di questo articolo »

 

 

 

Dobbiamo ripartire da questo articolo, QUI, perchè la presupposta emergenza climatica è il nuovo “covid” che, con l’intreccio devastante con tutte le altre presupposte emergenze, ci costringerà a subire limitazioni della nostra libertà, impoverimento forzato, controlli ossessionanti, modificazione violenta delle nostre esistenze, addomesticamento e asservimento assoluti molto più gravi di quelle della presupposta emergenza sanitaria (leggi QUI). Leggi il resto di questo articolo »

 

 

 

Il progetto criminale globale chiamato Grande Reset ha un intento preciso: schiavizzare il mondo, riducendo progressivamente le nostre libertà personali con la giustificazione della “biosicurezza” attraverso la “biopolitica”, con la prospettiva diabolica di una “nuova normalità” prevista con precisione nella mefitica Agenda 2030 ( Leggi QUI e  i tanti articoli QUI). Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Così scrisse Shakespeare nell’ultima sua opera “La Tempesta”. Così ci avvertì: i diavoli girano per la terra con il volto accattivante di Lucifero, non sono all’inferno, come ci piacerebbe credere ( rileggi QUI, dai!). Il volto accattivante di chi dice di operare per la pace, per la salute di tutti,  per salvarci dal “cattivo”, per salvare “la democrazia e i valori occidentali”. Anche con la guerra. Leggi il resto di questo articolo »

 

GLR – CONSIDERAZIONI (37)

ANNO III DEL REGIME SANITARIO-DIGITALE Leggi il resto di questo articolo »

 

 

GLR – CONSIDERAZIONI   36

ANNO III DEL REGIME SANITARIO-DIGITALE Leggi il resto di questo articolo »

NOTIZIE  106   7/9/2022

ANNO III DEL REGIME SANITARIO-DIGITALE Leggi il resto di questo articolo »

NOTIZIE  105   22/7/2022

ANNO III DEL REGIME SANITARIO-DIGITALE Leggi il resto di questo articolo »

 

 

 

Tecno-dittatura. Dittatura digitale. Digitalizzazione di ogni aspetto della nostra vita e di ogni angolo dell’ambiente in cui viviamo. Iper-controllo e iper-sorveglianza. La città in cui viviamo resa un reticolo insuperabile di strumenti di monitorizzazioni e scansioni interlacciate Leggi il resto di questo articolo »

NOTIZIE  104   17/7/2022

ANNO III DEL REGIME SANITARIO-DIGITALE Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Ci è sembrato che il miglior modo d’introdurre questo lungo, articolato e drammatico articolo ( composto di testi e video) fosse il capolavoro del pittore norvegese Edvard Munch (1863-1944) “L’Urlo”, dipinto agli inizi del ’900. Come a significare verso quali orrori, nel nuovo secolo appena iniziato, l’umanità e lo storia andassero. Su quel viottolo in collina, passeggiando accanto ad un bel laghetto, all’improvviso l’Autore ne ha una consapevolezza terribile Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Colpi al cuore. Il nostro cuore.  Colpi alla dignità umana. La nostra dignità. Colpi alla vita sociale, politica, economica. La nostra vita. Colpi ad un futuro vivibile. Il nostro futuro.

Questo è ciò che il progetto criminale globale chiamato Grande Reset sta facendo per realizzare il suo progetto diabolico di una “nuova normalità” descritto nell’Agenda 2030, elaborata in quel girone infernale che è il World Economic Forum di Davos, agli ordini di klaus schwab, il novello joseph goebbels anni ’2000. Leggi il resto di questo articolo »

NOTIZIE  100   16/5/2022

ANNO III DEL REGIME SANITARIO-DIGITALE Leggi il resto di questo articolo »

NOTIZIE (99)  /5/2022

ANNO III DEL REGIME SANITARIO-DIGITALE Leggi il resto di questo articolo »

NOTIZIE (98)  9/5/2022

ANNO III DEL REGIME SANITARIO-DIGITALE Leggi il resto di questo articolo »

NOTIZIE (93)  21/4/2022

ANNO III DEL REGIME SANITARIO


Vedi “Notizie” precedenti QUI Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Il porsi la domanda di come vivere in questa dittatura sanitaria (espressione concreta del progetto criminale globale chiamato Grande Reset: vedi articoli QUI ) cercando di rimanere uomini e uomini liberi è certamente ristretto a chi ancora conserva umanità e dignità. Non è certo una domanda che il covidiota di “fede” cieca si porrà mai ( vedi articolo QUI). Leggi il resto di questo articolo »

 

 

E ricomincia la tiritera invernale. La tiritera dei morti in aumento, dei positivi in aumento, dei ricoverati in aumento, delle rianimazioni, delle varianti, delle dosi, delle ondate, dei lock down minacciati, della pioggia di criminali green pass.  La tiritera dei numeri à gogo, sparacchiati senza verifiche serie ( vedi GLR-NOTIZIE 41 qui ).

La solita ignobile tiritera della paura, dell’impaurire, dello spaventare attraverso lo starnazzamento dei giornaloni e delle televisionone asservite al governucolo draghiano. La solita ignobile e vomitevole tiritera del gracidare di politicanti, vaccinologi ed esperti (diciamo così…) accodati. E ricomincia il solito piagnisteo dei covidioti addomesticati.

Leggi il resto di questo articolo »

 

 

L’11 novembre del 1938 quando vennero approvate ed entrarono in vigore le leggi razziali in italia era un venerdi. Era il 6 agosto 2001  (leggi QUI ) quando sono entrate in vigore le nuove leggi discriminatorie sociali e “razziali” previste dal DL n.105 del 23/7/2021 ( green pass) verso i non vaccinati, ed era un venerdi. Due venerdi a distanza di 83 anni. Due venerdi neri di fascismo e di vergogna. Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Sottomettersi come felicità suprema? Ciò che afferma Michel Houellebecq ( scrittore, poeta e regista francese nato nel 1956) sembra trovare conferma quando incontri milioni di covidioti mascherati in macchina da soli, su una spiaggia al mare, davanti alla bellezza di una montagna o di un prato. Dovunque sono felici di portare il segno della loro sottomissione al racconto epidemico del governo draghiano. Ma a noi, non sottomessi, viene da piangere. Altro che felicità… ( vedi: Terrore sanitario (43): E Pippo, Pippo non lo sa….) Leggi il resto di questo articolo »

 

 

E Pippo, Pippo non lo sa che quando passa ride tutta la città… ” diceva una canzoncina popolare del 1939 ripresa poi da Rita Pavone nel 1968. Ma noi dobbiamo fare un piccolo cambiamento e dire ” E covidiota, covidiota non lo sa...”  e aggiungere: “quando passa piange tutta la città…“.

Si, perchè Pippo-covidiota provoca solo pianto e disperazione, quando lo si vede passare a milioni per le vie delle città, e non ilarità scherzosa. Leggi il resto di questo articolo »

 

rastrellamento tedesco

 

Verranno a “rastrellarci”, noi decisi oppositori a questa vaccinazione di stato? Esagerati! ( dicono i covidioti). Insieme al “rastrellamento” decideranno proibizioni, limitazioni, apartheid per noi decisi oppositori di questa vaccinazione di stato? Esagerati! ( dicono i covidioti). E insieme al “rastrellamento”, e all’apartheid decideranno una qualche forma di deportazione in campi “sanitari” per noi testardi Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Il ricatto è lo strumento principale di ogni dittatura, di ogni fascismo. Anche per il progetto criminale globale chiamato Grande Reset per instaurare una “nuova normalità” secondo le visioni folli di Big Money, Big Pharma e Big Tech. Naturalmente un ricatto per amore… per la nostra salute e il nostro bene, come crede il covidiota ( leggi i tanti articoli qui: https://www.gruppolaico.it/category/rassegna-stampa/emergenza-rassegna-stampa/ ).

Siamo stati ricattati, all’inizio, attraverso la paura indotta per uno pseudo virus presentato come la peste nera. Da questo ricatto iniziale ne sono derivati tutti gli altri: se non ti fai il tampone… Se non ti metti la mascherina… Se non ti distanzi… Leggi il resto di questo articolo »

Calendario eventi
giugno 2024
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Cerca nel Sito
Newsletter
In carica...In carica...


Feed Articoli