Articoli marcati con tag ‘dittatura digitale’

 

 

 

La non consapevolezza, il nostro stolido non voler sapere e capire è la nostra complicità con il progetto criminale globale chiamato Grande Reset ( vedi i tanti articoli QUI). E’ la complicità dei covidioti.

La non consapevolezza della crisi mondiale iniziata con la scusa feroce della pseudo-pandemia, del colpo di stato globale iniziato contro l’umanità, del progetto di distruggere la società civile e progettare la depressione economica, sociale Leggi il resto di questo articolo »

GLR-NOTIZIE-FLASH  51     4/12/2022

ANNO III DEL REGIME SANITARIO-ECOLOGICO-DIGITALE Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Prima di leggere questo articolo complessivo v’invitiamo a rileggere questi articoli precedenti: QUI e QUI. V’invitiamo a considerare che dopo il G20 svolto a Bali (Indonesia) il 15-16/11/2022 il nodo scorsoio del progetto criminale globale chiamato Grande Reset si è stretto un po’ di più intorno al nostro collo. Collo di marionette ( come vogliono che siamo) che la fetida mano dell’aristocrazia finanziario-usuraia ( il deep-state ( leggi QUI) che è dietro e dirige il folle progetto globale del Grande Reset) sempre più vuole far ballare a suo piacimento. Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Siamo marionette in “mano” ai gestori criminali del progetto criminale globale chiamato Grande Reset ( leggi QUI). Siamo burattini in “mano” all’aristocrazia finanziario-usuraia ( leggi QUI) che ha preparato, negli ultimi 100/120 anni il progetto di dominare il mondo, di sottomettere i cosidetti umani, i governi, gli stati. Ma forse tu non ci credi, no? Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Una volta avevamo una vita, bene o male. Ora la nostra vita, intesa nel senso più ampio, è sempre più in mano agli smartphone ma soprattutto in mano ad un’aristocrazia finanziaria-usuraia che vuole diventare gestore e padrona del mondo ( leggi QUI).

Questo è il progetto del piano criminale globale chiamato Grande Reset ( vedi i tanti articoli QUI) per imporre una “nuova normalità“, una “governance mondialeLeggi il resto di questo articolo »

 

 

Il progetto criminale globale chiamato Grande Reset ( vedi i tanti articoli QUI) è un verminaio che affonda i suoi luridi piedi in un verminaio ancora più grande: il deep state (rileggi assolutamente QUI). Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Uno spettro si aggira per l’Europa e per il resto del mondo. Uno spettro che non è il comunismo, come Marx ed Engels scrissero nel Manifesto del Partito Comunista del 1848. Questo spettro ha, invece, la forma di un’agenda. Un’agenda che non ha la forma dell’Agenda Rossa di Borsellino scomparsa per opera di “oscure manine” subito dopo la strage di via d’Amelio a Palermo nel 1992 o la forma delle Agende elettroniche di Falcone, manipolate da “oscure manine” subito dopo la strage di Capaci nel 1992. E neanche l’Agenda di Carlo Alberto Dalla Chiesa fatta scomparire, sempre da “oscure manine”,  subito dopo il massacro di via Carini a Palermo nel 1982. Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Ci dovremmo ricordare di queste parole di Giordano Bruno, che di lotta per la libertà e la dignità umana se ne intendeva ed anche, purtroppo, di repressione tirannica.

Ci dovremmo ricordare di queste parole ogni volta che incontriamo un “mascherato” in casa o in qualsiasi altra parte. Ogni volta che incontriamo un “inoculato” convinto di fare bene in casa o altrove. Ogni volta che incontriamo uno “spaventato” dalla televisione in casa o altrove. Ogni volta che incontriamo un “tamponato” solo perchè ha una linea di febbre in casa o dovunque. Leggi il resto di questo articolo »

 

 

L’essere chiamato schwab (presidente e animatore  del World Economic Forum di Davos, il luogo dell’elaborazione del progetto criminale globale chiamato Grande Reset) vuole (vuole!) che il tuo CORPO sia connesso al 5g ( e poi al 6g, ecc.).

Vuole (vuole!) che il tuo corpo sia connesso ad internet, che ne sia parte, come terminale wirelles e bluetooth o router o network o gateway , casomai hackerabile alla bisogna. Leggi il resto di questo articolo »

 

 

1  E vidi salire dal mare una bestia che aveva dieci corna e sette teste, e sulle corna dieci diademi e sulle teste nomi di bestemmia.

4  E adorarono il dragone che aveva dato l’autorità alla bestia e adorarono la bestia dicendo: «Chi è simile alla bestia, e chi può combattere con lei?».

8  E l’adoreranno tutti gli abitanti della terra, i cui nomi non sono scritti nel libro della vita dell’Agnello, Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Difesa della salute: buona intenzione. Difesa dell’ambiente: buona intenzione. Difesa del clima: ottima intenzione. Risparmio energetico: buona intenzione. Facilitazione digitale per tutti: grande intenzione. Tutte ottime intenzioni.

Ma poichè queste “buone intenzioni” sono quelle dei gestori criminali del piano criminale globale chiamato Grande Reset… poichè sono gestite da Big Money, Big Pharma, Big Tech e dai governi locali loro complici che stanno distruggendo Costituzioni e Diritti e Libertà… Leggi il resto di questo articolo »

NOTIZIE  105   22/7/2022

ANNO III DEL REGIME SANITARIO-DIGITALE Leggi il resto di questo articolo »

 

 

 

Tecno-dittatura. Dittatura digitale. Digitalizzazione di ogni aspetto della nostra vita e di ogni angolo dell’ambiente in cui viviamo. Iper-controllo e iper-sorveglianza. La città in cui viviamo resa un reticolo insuperabile di strumenti di monitorizzazioni e scansioni interlacciate Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Ci è sembrato che il miglior modo d’introdurre questo lungo, articolato e drammatico articolo ( composto di testi e video) fosse il capolavoro del pittore norvegese Edvard Munch (1863-1944) “L’Urlo”, dipinto agli inizi del ’900. Come a significare verso quali orrori, nel nuovo secolo appena iniziato, l’umanità e lo storia andassero. Su quel viottolo in collina, passeggiando accanto ad un bel laghetto, all’improvviso l’Autore ne ha una consapevolezza terribile Leggi il resto di questo articolo »

 

Leggi il resto di questo articolo »

 

CONSIDERAZIONI (33)

ANNO III DEL REGIME SANITARIO-DIGITALE Leggi il resto di questo articolo »

 

GLR-CONSIDERAZIONI (32)

ANNO III DEL REGIME SANITARIO-DIGITALE

 

Le altre “Considerazioni al tempo del regime sanitario ” le trovate  QUI

_________________________________________________________________________________________________________________________________

 

 

Non sanno niente, mentre il “lupo se le magna” o programma di pasteggiare prossimamente con le loro carni. Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Il progetto criminale globale chiamato Grande Reset affinchè si realizzi ha proprio bisogno di questo: “gente” che crede e che non vuole sapere. E’ stato così per ogni dittatura o totalitarismo ed è così anche per questa dittatura sanitario-digitale instaurata in italia sulla scia del Grande Reset gestito da Big Money, Big Pharma, Big Tech. Leggi il resto di questo articolo »

NOTIZIE  100   16/5/2022

ANNO III DEL REGIME SANITARIO-DIGITALE Leggi il resto di questo articolo »

CONSIDERAZIONI (30)

ANNO III DEL REGIME SANITARIO-DIGITALE Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Era giunta l’ora di resistere, scriveva Piero Calamandrei nel suo Diario, riferendosi al 1943. E’ giunta l’ora, oggi, di resistere o continuare a resistere al progetto criminale di dominio globale chiamato Grande Reset ( con le sue continue e diaboliche “emergenze”) e alle sue propaggini qui, da noi. Leggi il resto di questo articolo »

NOTIZIE (99)  /5/2022

ANNO III DEL REGIME SANITARIO-DIGITALE Leggi il resto di questo articolo »

NOTIZIE (98)  9/5/2022

ANNO III DEL REGIME SANITARIO-DIGITALE Leggi il resto di questo articolo »

NOTIZIE (97)  03/5/2022

ANNO III DEL REGIME SANITARIO-DIGITALE Leggi il resto di questo articolo »

 

 

C’è una data che, se siamo rimasti umani, dovremmo ricordare con rabbia, indignazione profonda, disprezzo totale, odio e soprattutto dolore. E’ una data di cui oggi, 9 marzo 2022, ricorre il secondo anniversario. E’ la data del colpo di stato autoritario che fu compiuto il 9 marzo del 2020 ( era un lunedi, dovremmo ricordare) per dare inizio all’applicazione dei dettami e delle violenze del Grande Reset in italia. Ricordate? Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Modificazione alla nostra Costituzione. Ecco iniziare il secondo step del progetto criminale globale chiamato Grande Reset: dall’emergenza pseudo-sanitaria a quella climatica-ambientale. E come al solito il nostro parlamento si è rivelato un covo di asserviti. Non ne usciremo più grazie soprattutto all’esercito di covidioti belanti.

L’ambientalismo catastrofico ( ideato fin dal 1968 dal famigerato Club di Roma come sviluppo delle tesi proposte dalla altrettanto famigerata Fabian Society, il più antico think tank politico fondato a Londra nel 1884, ed oggi fatte proprie dal World Economic Forum di schwab) è la nuova ideologia che sottende quest’ultimo passo “emergenziale” che come un cappio strozzerà ciò che resta della nostra dignità di uomini/donne liberi dopo il cappio della pseudo-pandemia. Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Il porsi la domanda di come vivere in questa dittatura sanitaria (espressione concreta del progetto criminale globale chiamato Grande Reset: vedi articoli QUI ) cercando di rimanere uomini e uomini liberi è certamente ristretto a chi ancora conserva umanità e dignità. Non è certo una domanda che il covidiota di “fede” cieca si porrà mai ( vedi articolo QUI). Leggi il resto di questo articolo »

 

 

E ricomincia la tiritera invernale. La tiritera dei morti in aumento, dei positivi in aumento, dei ricoverati in aumento, delle rianimazioni, delle varianti, delle dosi, delle ondate, dei lock down minacciati, della pioggia di criminali green pass.  La tiritera dei numeri à gogo, sparacchiati senza verifiche serie ( vedi GLR-NOTIZIE 41 qui ).

La solita ignobile tiritera della paura, dell’impaurire, dello spaventare attraverso lo starnazzamento dei giornaloni e delle televisionone asservite al governucolo draghiano. La solita ignobile e vomitevole tiritera del gracidare di politicanti, vaccinologi ed esperti (diciamo così…) accodati. E ricomincia il solito piagnisteo dei covidioti addomesticati.

Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Sottomettersi come felicità suprema? Ciò che afferma Michel Houellebecq ( scrittore, poeta e regista francese nato nel 1956) sembra trovare conferma quando incontri milioni di covidioti mascherati in macchina da soli, su una spiaggia al mare, davanti alla bellezza di una montagna o di un prato. Dovunque sono felici di portare il segno della loro sottomissione al racconto epidemico del governo draghiano. Ma a noi, non sottomessi, viene da piangere. Altro che felicità… ( vedi: Terrore sanitario (43): E Pippo, Pippo non lo sa….) Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Forse  farebbe bene a tutti noi risentire con attenzione questo brano profetico cantato dal grande Giorgio Gaber fin dal 1972:


Giorgio Gaber

Dallo spettacolo: DIALOGO TRA UN IMPEGNATO E UN NON SO Leggi il resto di questo articolo »

 

Marco Revelli (1947), sociologo

 

Tutta questa tragica farsa del virus è come un “cavallo di troia”:  da tempo lo veniamo dicendo ( vedi: Il Grande Reset. La Grande Risistemazione (12). Un cavallo di Troia per "resettare" l'uomo e il lavoro. ).

La tragica farsa dei tamponi, delle mascherine, dei lockdown, dei distanziamenti, delle dinsiffettazioni compulsive e soprattutto dell’ossessione governativa per uno pseudo-vaccino, che è di fatto una terapia genica sperimentale per cavie-covidiote, sono un “cavallo di troia” che nasconde il vero fine del Grande Reset: la digitalizzazione dell’esistenza umana e del corpo Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Il ricatto è lo strumento principale di ogni dittatura, di ogni fascismo. Anche per il progetto criminale globale chiamato Grande Reset per instaurare una “nuova normalità” secondo le visioni folli di Big Money, Big Pharma e Big Tech. Naturalmente un ricatto per amore… per la nostra salute e il nostro bene, come crede il covidiota ( leggi i tanti articoli qui: http://www.gruppolaico.it/category/rassegna-stampa/emergenza-rassegna-stampa/ ).

Siamo stati ricattati, all’inizio, attraverso la paura indotta per uno pseudo virus presentato come la peste nera. Da questo ricatto iniziale ne sono derivati tutti gli altri: se non ti fai il tampone… Se non ti metti la mascherina… Se non ti distanzi… Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Prima di leggere questo articolo v’invitiamo a leggere l’articolo a questo link: Pericolo vaccino (1): transumanesimo e potere.

Prima di leggere questo articolo esprimiamo la speranza che vi aiuti a decidere fermamente di non vaccinarvi con l’intruglio di stato.

Prima di leggere questo articolo ci auguriamo che continuerete ad approfondire il progetto criminale globale chiamato Grande Reset Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Dietro il paravento del virus e della difesa ambientale stanno commettendo scempi tremendi a livello umano, sociale, economico e sanitario.

Sarà una lotta dura, lunga e difficilissima, per chi è ancora umano, per rimanere umani in questo tragico frangente dell’ossessione del covid. Sarà una Resistenza, per chi vuole opporsi al progetto criminale globale chiamato Grande Reset, da condurre giorno per giorno a difesa della propria dignità e di ciò che i Resistenti del passato ci hanno lasciato con il loro immenso sacrificio: la Costituzione, la Repubblica, la Democrazia, la Libertà.

Sarà una Resistenza che si dovrà nutrire di pazienza attiva, di una grande pazienza, la pazienza della Resistenza Leggi il resto di questo articolo »

 

Quanti stanno dando il permesso al nostro governucolo di farci del male: meglio essere trattati da sudditi, addomesticati in vista del “mondo nuovo” previsto dal Grande Reset ( leggete gli articoli a questo link e guardate quanto male ci stanno già facendo: http://www.gruppolaico.it/category/rassegna-stampa/emergenza-rassegna-stampa/), derubati di diritti, lavoro, salute, cittadinanza che morire di covid.

Meglio morti dentro, meglio senza dignità, mascherati, tamponati e vaccinati come cavie da laboratorio che morti fuori. Leggi il resto di questo articolo »

 

Ecco altri esempi dell’orrore della sanità italiana che due ottimi servizi di Report (Raitre) ci mostrano. Trame nascoste e inefficienza che fanno pensare che siano volute per permettere morti e falsi positivi cosicché si possa continuare la campagna d’impaurimento della massa di covidioti e l’affermarsi del progetto criminale del Grande Reset ( vi raccomandiamo sempre di leggere gli articoli a questo link: http://www.gruppolaico.it/category/rassegna-stampa/emergenza-rassegna-stampa/ se volete capire qualcosa di più). Leggi il resto di questo articolo »

 

Questo importantissimo articolo è strettamente collegato agli articoli:

Il Grande Reset. La Grande Risistemazione (7). Klaus Schwab e il suo Grande Reset fascista.

Il Grande Reset. La Grande Risistemazione (5). Ma cos'è?

Il Grande Reset. La Grande Risistemazione. (1),

Il Grande Reset. La Grande Risistemazione. (3)

Considerazioni al tempo del regime sanitario (2). Voce dal sen fuggita... e all’articolo:

Non è fantascienza, è realtà in: Siamo tutti in pericolo!.

Ve ne raccomandiamo la lettura o la ri-lettura.

Se non siamo ripiegati nella paura ( come vogliono) occorre prendere coscienza di cosa si muove, cosa si progetta e si trama dietro lo schermo del virus e che il vero problema non sono soltanto gli ometti/donnette del nostro governetto ( anche se pericolosi nell’instaurare la dittatura sanitaria) ma chi muove le fila di un “Grande Reset” dietro le quinte a cui il nostro governetto è collegato. Leggi il resto di questo articolo »

 

Prima di leggere questo importantissimo articolo e il PDF seguente consigliamo di rileggere l’articolo Non è fantascienza, è realtà in: "Siamo tutti in pericolo!". Si, perchè purtroppo non è fantascienza ciò che Koenig ci presenta, non è una sconclusionata tesi di “complottisti- negazionisti” come piace raccontare ai media ufficiali. Anche, per esempio, Giordano Bruno fu accusato di essere un pazzo visionario quando denunciava la follia fondamentalista dell’inquisizione e delle chiese. Oggi sappiamo quanto avesse ragione. Almeno proviamo a ragionare prima di essere… resettati. (GLR)

 

 

COVID-19: IL GRANDE RESET – RIVISITATO. MINACCE SPAVENTOSE, PREMI PER L’OBBEDIENZA… Leggi il resto di questo articolo »

Il progetto di regime sanitario per condurre verso la dittatura digitale e una società del controllo non riguarda solo l’Italia ma tutto il mondo. Il progetto di una “nuova normalità” all’interno di futuri “stati terapeutici” non riguarda solo l’Italia ma tutto il mondo. E in questi progetti il ruolo dei media per propagandare il pensiero unico sul virus e la conseguente paura permanente è fondamentale.  Ma c’è (e ci deve essere) “chi resiste” e non si adegua! (GLR)

 

Vandana Shiva – L’agenda globale di Bill Gates e come possiamo resistere alla sua guerra alla vita

Il ” funding” (finanziamento, ndr) di Gates si traduce in una cancellazione della democrazia e della biodiversità, della natura e della cultura. La sua ‘filantropia’ non è solo filantropia. È filantroperialismo. Leggi il resto di questo articolo »

Il modo autoritario con cui viene trattato il problema del virus e il taglio dei parlamentari non sono due problemi diversi ma le due facce della stessa medaglia: l’eversione della democrazia. (GLR)

 

Malan: «Nove cose da sapere sul referendum» l’ultima è da brividi

Domenica si voterà non soltanto per scegliere il futuro governatore di alcune regioni italiane ma anche per il taglio dei parlamentari. Il dibattito è stato molto acceso e, a quanto pare, in queste ultime settimane la rimonta del No potrebbe regalare qualche brutta sorpresa ai sostenitori del . Leggi il resto di questo articolo »

Calendario eventi
dicembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 
Cerca nel Sito
Newsletter
In carica...In carica...


Feed Articoli