RASSEGNA STAMPA

 

 

Sbalordisce la cecità generale e assoluta di fronte al rischio di una sorveglianza di massa totalitaria, mai vista prima nella storia, insito nella Rivoluzione Smart-digitale ( con la sua Smart City al vertice) e al suo forte determinismo tecnologico. Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Il primo tentativo di guerra meteorologica fu messo in opera dagli americaninella seconda guerra mondiale, durante il bombardamento delle città tedesche di Amburgo e Dresda: in seguito agli incendi provocati dalle bombe al fosforo, le intense correnti ascendenti di aria rovente determinarono un fortissimo richiamo Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Ma tanto non ci crediamo o non ci vogliamo credere anche se ne parliamo, ne facciamo indicazione continua e ne sottolineiamo con forza la presenza in ogni nostra introduzione agli articoli che proponiamo, da anni. Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Andrà tutto “bene” perchè tutto è fatto per il nostro “bene”. L’aristocrazia finanziario-usuraia (leggi QUI) attraverso il suo progetto criminale globale chiamato Grande Reset esprime tutto il suo desiderio di “bene” per ognuno di noi. Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Dal 30 aprile 2024 stiamo tutti peggio, molto peggio. Lo sappiamo?

Per una legge nazionale del nostro governicchio asservito alle lobby delle multinazionali delle telecomunicazioni ( a loro volta dipendenti dall’aristocrazia finanziario-usuraia, quella del progetto criminale globale chiamato Grande Reset) stiamo già subendo, in italia, Leggi il resto di questo articolo »

 

 

La festa del 1 maggio nell’italia cosiddetta liberata, dopo la guerra, iniziò con una strage di contadini (1947) a Portella della Ginestra in Sicilia: leggi QUI.

Proprio come il primo 1 maggio (1886) che porterà ad una strage di operai giustiziati negli USA: fatto all’origine della festa odierna. Leggi il resto di questo articolo »

 

IL SONNO DELLA RAGIONE PRODUCE MOSTRI

Acquaforte del 1797 di Francisco Goya (1746-1828), pittore spagnolo

 

Mai come all’epoca del progetto criminale globale chiamato Grande Reset il sonno della ragione ( se ce l’hanno) di politicanti, governicchi, amministratorucoli locali, pseudo-scienziatucoli ( e covidioti) li trasforma in mostri e li rende atti a produrre mostruosità per essere totalmente proni, asserviti, supini, prostrati, bocconi, piegati alla visione psicopatica di coloro che hanno ideato Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Si, la Resistenza continua.

Il 25 aprile del 1945 è stato solo una tappa fondamentale del processo di LIBERAZIONE dell’italia dal fascismo: allora nella forma mussoliniana-nazista. Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Le domande da farsi sono sempre le stesse.

Nei tuoi “affanni” quotidiani ti ricordi di Gaza ( leggi QUI) ?

Qual’è, nella tua vita, la tua forse unica “zona d’interesse” ( leggi QUI) ?

C’è spazio, nella tua “zona d’interesse”, di un po’ d’interesse per  ” un genocidio del 21° secolo Leggi il resto di questo articolo »

GLR – CONSIDERAZIONI   (62)

ANNO V DEL REGIME SANITARIO-ECOLOGICO-DIGITALE

Le altre “GRL-CONSIDERAZIONI ” le trovate  QUI

____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

 

Magari!

Magari ognuno si dicesse di voler fare di se stesso una rivoluzione vivente, un’opposizione permanente a ciò che sta succedendo dal 2020. Costi quello che può costare. Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Quattro parole magiche, belle, rasserenanti. E invece no.

Sono parole che dobbiamo temere assolutamente perchè attraverso di esse il gestore psicopatico ( l’aristocrazia finanziario-usuraia) del progetto criminale globale chiamato Grande Reset sta costruendo il recinto in cui essere destinati tutti nel prossimo futuro: andate, vi preghiamo, a rileggere l’articolo che trovate QUI e a rivedere il cortometraggio “BEYOND THE RESET. OLTRE IL RESET” che trovate all’inizio.

Questa nuova forma del fascismo eterno non si presenta come i classici golpe militari, con i carriarmati per le strade, con i passi cadenzati dei soldati, con arresti indiscriminati  ( almeno per il momento).

Si presenta, invece, come un lupo feroce travestito da mite pecora ( come già dice il Vangelo di Matteo al cap. 7  frase 15).

 

Una belva spietata travestita da difesa della salute di tutti, da cura e salvaguardia dell’ambiente, da digitalizzazione come facilitazione per le incombenze quotidiane, da risparmio energetico, da creatore di una vita felice ( come recita la sua Agenda 2030 Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Una luce per illuminare il buio.

Ognuno di noi che si sveglia dal torpore quotidiano, prende consapevolezza e cognizione del buio di morte che ci circonda e circonderà sempre più diviene una luce, una piccola luce per illuminare il buio, l’oscurità, la fosca tenebra che il progetto criminale globale chiamato Grande Reset stende sulla vita di tutti Leggi il resto di questo articolo »

 

Siamo dei buchi neri con dentro un cuore nero in mezzo al buio. I pochi lampi di luce che ogni tanto escono da quel buco nero con un cuore nero dentro non bastano a rivedere il giudizio che con coraggio dovremmo dare sull’umanità intera e sulla sua storia ( e quindi anche su ciascuno di noi) Leggi il resto di questo articolo »

 

Scrittore e poeta statunitense ( 1836-1907)

 

Invece di scambiarci vacui ed inutili auguri di pasqua, di natale, di ferragosto e di vattelapesca bisognerebbe augurarci una sola cosa: di prendere finalmente consapevolezza piena e radicale di come stiamo sprofondando nella barbarie con il nostro spritz o casatiello in mano e come stiamo annegando in un mare di bugie Leggi il resto di questo articolo »

 

 

L’articolo complessivo che oggi proponiamo alla vostra riflessione e indignazione è la continuazione dell’articolo Un papa cappellano, già pubblicato sul nostro sito alcuni giorni fa.

Lo proponiamo oggi, 29 marzo 2024, che per la chiesa cattolica e le chiese protestanti è venerdì santo Leggi il resto di questo articolo »

 

attore e regista italiano

 

La paura è l’arma del potere per eccellenza. Da sempre. Dovremmo saperlo.

L’uomo/donna è un piccolo essere facilmente manipolabile e spaventabile per natura. Dovremmo saperlo. Il potere lo sa. Benissimo. Leggi il resto di questo articolo »

 

GLR – CONSIDERAZIONI   (61)

ANNO V DEL REGIME SANITARIO-ECOLOGICO-DIGITALE

Le altre “GRL-CONSIDERAZIONI ” le trovate  QUI

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

 

Si, la domanda è proprio questa: qual’è la tua zona d’interesse?

La tua zona d’interesse intorno alla quale puoi aver eretto un muro d’indifferenza, d’egoismo, di chiusura nel tuo intimo familiare e nelle tue problematiche che escluda il dolore del mondo, le tragedie in corso come il genocidio a Gaza, i progetti di feroce dominio globale Leggi il resto di questo articolo »

 

 

La stessa possibilità che potremmo essere seduti su una bomba a orologeria per il cancro che induce il vaccino significa che non dobbiamo mai più essere coinvolti in un programma di vaccini di massa per un’altra possibile malattia X. Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Ci attende una gabbia che spacciano per… paradiso ( leggi QUI).

Ci attende una triste vita futura sotto perenne controllo, vigilanza, sorveglianza e perennemente sotto giudizio del Potere che verificherà se siamo degni Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Ma ci sveglieremo mai completamente come auspica Giordano Bruno?

Per tentare di “svegliare” i suoi contemporanei e renderli consapevoli di cosa si nascondeva dietro i potenti del suo tempo e soprattutto dietro le chiese ( cattolica, protestante ed ortodossa) Bruno ( leggi QUI) ha pagato con la sua vita sul rogo a Campo di Fiori, a Roma. Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Uno spettro si aggira per l’europa ( e per il mondo). Ma non è lo spettro del comunismo, come diceva il Manifesto del partito comunista pubblicato da Karl Marx e Friedrich Engels nel 1848. Lo spettro di oggi ha la forma di una siringa. Leggi il resto di questo articolo »

 

GLR – CONSIDERAZIONI   (60)

ANNO V DEL REGIME SANITARIO-ECOLOGICO-DIGITALE

Le altre “GRL-CONSIDERAZIONI ” le trovate  QUI

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

 

 

Anche se non ci piacciono e non c’interessano i film di Fantozzi/Fracchia, gli impiegati servili, pavidi e striscianti interpretati da Paolo Villaggio, forse è bene vedere questo breve brano preso dal film ”Fracchia la belva umana” del 1981: Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Come immaginiamo la prossima ventura dittatura sanitaria, si chiede l’autore del primo articolo che trovate sotto?

Ma per rispondere bisogna prima che ognuno verifichi se “s’è svejato” o crede ancora alla balla sesquipedale dell’”andrà tutto bene” con cui ci hanno “infinocchiato” dal 2020. Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Queste parole profetiche Pasolini non riuscì a pronunciarle perchè venne ucciso ad Ostia il 2 novembre del 1975 da poteri oscuri dello stato. Le avrebbe dovute leggere al XV congresso del Partito Radicale del 4 novembre del 1975 a Firenze. Leggi il resto di questo articolo »

 

Max Weber, sociologo e filosofo tedesco (1864-1920)

 

Il “paradiso in terra” che ci attende nel prossimo futuro sarà una gabbia e neanche dorata. Lo affermò già a suo tempo il grande sociologo tedesco Max Weber: Leggi il resto di questo articolo »

 

Qualche giorno fa abbiamo pubblicato questo importante articolo: Ma ti ricordi Gaza? Ripetiamo, rinnoviamo, ribadiamo tutto ciò che vi è scritto. Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Il più grande inganno del diavolo è stato quello di far credere al mondo che lui non esiste“.

Questa frase è presa da un dialogo nel film ” I soliti sospetti” diretto nel 1995 da Bryan Singer e potremmo leggerla Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Ma ti ricordi Gaza? Almeno una volta al giorno, non dico mica tanto, ti ricordi di cosa sta succedendo a Gaza?  Dovresti farlo, se non lo fai. Dovremmo. Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Frase importantissima questa scritta sulla benna di un trattore che partecipa ad una delle tante manifestazioni in corso a difesa dell’agricoltura dagli attacchi dissennati da parte dell’EU per instaurare la sua dittatura ecologico-green Leggi il resto di questo articolo »

 

GLR – CONSIDERAZIONI   (59)

ANNO V DEL REGIME SANITARIO-ECOLOGICO-DIGITALE

Le altre “GRL-CONSIDERAZIONI ” le trovate  QUI

_______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

 

Se rileggiamo questo articolo QUI o questo QUI o questo QUI o questo QUI dovremmo renderci conto che tutti noi siamo sotto attacco. C’è una guerra all’uomo/donna così come è giunto in questo XXI secolo attraverso la storia precedente ( con tutti i suoi enormi difetti e i pochi pregi Leggi il resto di questo articolo »

 

GLR – CONSIDERAZIONI   (58)

ANNO V DEL REGIME SANITARIO-ECOLOGICO-DIGITALE

Le altre “GRL-CONSIDERAZIONI ” le trovate  QUI

_________________________________________________________________________________________________________________________

 

 

Ricordare per non perdere l’anima: leggi QUI. Ricordare per diventare ed essere molto nervosi: leggi QUI. Ricordare per non diventare degli “smemorati di Collegno” aggiornati:  Leggi il resto di questo articolo »

 

 

La Giornata della Memoria del 27 gennaio è ormai da tempo diventata una giornata della “memoria corta”, anzi cortissima, anzi inesistente. Come, d’altra parte, accade nel resto dell’anno dove memoria storica, ricordo, studio, approfondimento e comprensione dell’attualità sono diventati reperti archeologici. Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Forza, prepariamoci ad impaurirci. Forza, diamoci da fare tutti a terrorizzarci, a spaventarci, ad atterrirci, ad allarmarci. Forza che se non lo facciamo siamo fuori del nostro tempo, il tempo del progetto criminale globale chiamato Grande Reset. Il tempo delle emergenze continue. Il tempo del culto della morte. Leggi il resto di questo articolo »

 

GLR – CONSIDERAZIONI   (57)

ANNO V DEL REGIME SANITARIO-ECOLOGICO-DIGITALE

Le altre “GRL-CONSIDERAZIONI ” le trovate  QUI

___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

 

Alessandro Manzoni, nel suo ” I Promessi Sposi“, ogni tanto si rivolgeva direttamente ai suoi “25 lettori“. Noi del GLR non speriamo che i lettori del nostro sito ( con i suoi oltre 1300 articoli dal 2010) siano così tanti: non è, infatti, il nostro tempo devastato dal genocidio culturale, come diceva Pasolini Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Cianciano, sproloquiano, blaterano, straparlano della prossima “malattia x“, a Davos 24. Così i covidioti, i climadioti, i digidioti di ogni dove in questo tristo pianeta potranno ancora vivere Leggi il resto di questo articolo »

 

Aforista e musicista italiano

 

Si, noi del GLR vogliamo preoccupare. Sanamente preoccupare, allarmare, impensierire, inquietare per aiutare a liberarci da un’insana “tranquillità”, intrisa solo di preoccupazioni ordinarie e personali. Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Adams fu il secondo presidente del Stati Uniti ( 1797-1801). Adams fu un presidente autoritario e benestante che diede inizio alla tragica sottomissione degli Indiani dell’America del Nord. Adams fu uno dei teorizzatori della censura di stato e della proibizione di criticare gli organi di governo. Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Si, noi del GLR vogliamo preoccupare. Sanamente preoccupare, allarmare, impensierire, inquietare per aiutare a liberarci da un’insana “tranquillità”, intrisa solo di preoccupazioni ordinarie e personali. Una “tranquillità” inconsciente ed inconsapevole Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Ma noi non siamo la Florida (USA). Noi siamo l’italietta senza alcuna sovranità nell’ambito dell’EU e della NATO.

E ancor più a fronte del progetto criminale globale chiamato Grande Reset con i suoi pseudo-vaccini gestiti dall’OMS dei privati miliardari come bill gates ( leggi QUI). Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Oggi, 6 gennaio 2024, la nostra introduzione è un invito a ri-leggere gli articoli che trovate QUI insieme all’ottimo articolo che vi proponiamo. Leggi il resto di questo articolo »

Calendario eventi
maggio 2024
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031EC
Cerca nel Sito
Newsletter
In carica...In carica...


Feed Articoli