Articoli marcati con tag ‘russia’

 

filosofo britannico (1872 – 1970)

 

E’ in corso una lotta mortale per salvare i Princìpi di umanità e libertà che l’Occidente, pur con tutti i suoi tragici errori, ha conservato fin dall’Antichità.

Una lotta mortale contro un’oligarchia globalista Leggi il resto di questo articolo »

 

Scrittore e poeta statunitense ( 1836-1907)

 

Invece di scambiarci vacui ed inutili auguri di pasqua, di natale, di ferragosto e di vattelapesca bisognerebbe augurarci una sola cosa: di prendere finalmente consapevolezza piena e radicale di come stiamo sprofondando nella barbarie con il nostro spritz o casatiello in mano e come stiamo annegando in un mare di bugie Leggi il resto di questo articolo »

GLR-NOTIZIE-FLASH  72     23/3/2024

ANNO V DEL REGIME SANITARIO-ECOLOGICO-DIGITALE Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Sono passati due anni dallo scoppio della guerra in Ucraina, che continua a seminare lutti e disperazione. Un nuovo conflitto è sorto in Medio Oriente, come conseguenza della mancata soluzione alla questione palestinese che si trascina da più di un secolo. Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Ma ci sveglieremo mai completamente come auspica Giordano Bruno?

Per tentare di “svegliare” i suoi contemporanei e renderli consapevoli di cosa si nascondeva dietro i potenti del suo tempo e soprattutto dietro le chiese ( cattolica, protestante ed ortodossa) Bruno ( leggi QUI) ha pagato con la sua vita sul rogo a Campo di Fiori, a Roma. Leggi il resto di questo articolo »

 

Drammaturgo e scrittore statunitense (1911-1983)

 

Questo articolo complessivo è la terza parte degli articoli che trovate QUI QUI e a cui vi rimandiamo assolutamente.

Anche questo articolo complessivo e molto articolato è un tentativo, un contributo per sfondare “il coro unanime a senso unico” della narrazione ufficiale dei giornaloni e delle televisiononi sulla tragedia del medio oriente. Leggi il resto di questo articolo »

L’Italia per noi non è un concetto geografico, né statale-nazionale. L’Italia – è l’elemento eterno dello spirito, il regno eterno della creatività umana. Da nessuna parte un russo si sente bene come in Italia. Leggi il resto di questo articolo »

 

 

C’è un legame inscindibile tra questa guerra russo-ucraina e il progetto criminale globale chiamato Grande Reset, con le sue dittature sanitarie, ecologiche e digitali, con le sue pseudo-emergenze continue, con il suo violare continuamente diritti e libertà e gestito dall’aristocrazia finanziario-usuraia: Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Siamo entrati nell’era delle pandemie: gli esseri bill gate, klaus schwab, von der leyen lo affermano continuamente. Ma forse non ascoltiamo, siamo un po’ distratti.

Siamo entrati nell’era dell’industria della paura e dell’addomesticamento umano. Ma forse non ce ne siamo accorti, siamo un po’ distratti. Leggi il resto di questo articolo »

 

 

 

Quanto è grande la stupidità dell’ottimismo dei non pensanti che hanno sempre bisogno che qualcuno gli dica chi sono i buoni-buoni e i cattivi-cattivi cosicchè non debbano impegnarsi a capire da soli, a cercare di studiare, a interpretare i fatti, a leggere tra le righe della cronaca, ad imparare la storia, ad informarsi. Leggi il resto di questo articolo »

 

 

 

In altre parole, tutti gli sproloqui sulla “libertà e la democrazia” sono solo una sciocchezza per le masse. I veri obiettivi sono “risorse, attività economiche” e potere.“. Queste parole che trovate nell’ottimo primo articolo in PDF che segue conferma ciò che abbiamo proposto negli articoli precedenti sulla tragica guerra in ucraina Leggi il resto di questo articolo »

 

scrittrice austriaca (1830 - 1916)

 

Ci vuole intelligenza per capire cosa sta succedendo mentre si sta instaurando il dominio mondiale dell’aristocrazia finanziario-usuraia, cuore del deep state globale, anche attraverso la guerra tra russia e ucraina ( leggi QUI e QUI ).

Ci vuole intelligenza, non lauree o titoli di studio ( che spesso non sono segno d’intelligenza), per capire che questa guerra ucraino-russa non è nient’altro che un altro tragico momento del piano criminale globale chiamato Grande Reset ( leggi i tanti articoli QUI) gestito dall’aristocrazia finanziario-usuraia, cuore del deep state globale.. Leggi il resto di questo articolo »

GLR-NOTIZIE  110  -  23/11/2022

ANNO III DEL REGIME SANITARIO-ECOLOGICO-DIGITALE Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Il “deep state” è da molto, molto tempo la strada verso l’inferno per l’umanità ( rileggi QUI). Da molto tempo perchè da quando l’aristocrazia della finanza, del mercato, del denaro, dei banchieri ha sostituito ( già dal ’600) le vecchie aristocrazie nobiliari, clericali e guerriere, essa ha assunto il potere reale attraverso il meccanismo del prestito usuraio di denaro alle vecchie aristocrazie ( per le loro guerre o i loro mecenatismi) e quindi condizionandole fortemente attraverso il debito creato. Leggi il resto di questo articolo »

 

NOTIZIE  108   14/10/2022

ANNO III DEL REGIME SANITARIO-ECOLOGICO-DIGITALE Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Così scrisse Shakespeare nell’ultima sua opera “La Tempesta”. Così ci avvertì: i diavoli girano per la terra con il volto accattivante di Lucifero, non sono all’inferno, come ci piacerebbe credere ( rileggi QUI, dai!). Il volto accattivante di chi dice di operare per la pace, per la salute di tutti,  per salvarci dal “cattivo”, per salvare “la democrazia e i valori occidentali”. Anche con la guerra. Leggi il resto di questo articolo »

GLR-NOTIZIE-FLASH  47     30/9/2022

ANNO III DEL REGIME SANITARIO-DIGITALE Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Difesa della salute: buona intenzione. Difesa dell’ambiente: buona intenzione. Difesa del clima: ottima intenzione. Risparmio energetico: buona intenzione. Facilitazione digitale per tutti: grande intenzione. Tutte ottime intenzioni.

Ma poichè queste “buone intenzioni” sono quelle dei gestori criminali del piano criminale globale chiamato Grande Reset… poichè sono gestite da Big Money, Big Pharma, Big Tech e dai governi locali loro complici che stanno distruggendo Costituzioni e Diritti e Libertà… Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Il dubbio è scomodo ma solo gli imbecilli non ne hanno” scrisse Voltaire. A chi di noi, finalmente, viene o è venuto il dubbio che questo impiastro velenoso di virus, guerra, emergenza, paura, crisi sia il prodotto di un progetto malefico, malvagio, criminale chiamato Grande Reset e preparato da tempo? Leggi il resto di questo articolo »

 

CONSIDERAZIONI (33)

ANNO III DEL REGIME SANITARIO-DIGITALE Leggi il resto di questo articolo »

 

Avete capito?

Leggi il resto di questo articolo »

NOTIZIE  102   24/5/2022

ANNO III DEL REGIME SANITARIO-DIGITALE Leggi il resto di questo articolo »

NOTIZIE  101   20/5/2022

ANNO III DEL REGIME SANITARIO-DIGITALE Leggi il resto di questo articolo »

NOTIZIE (98)  9/5/2022

ANNO III DEL REGIME SANITARIO-DIGITALE Leggi il resto di questo articolo »

NOTIZIE (96)  29/4/2022

ANNO III DEL REGIME SANITARIO Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Diciamo subito che noi non abbiamo nessuna simpatia per putin. E’ un autocrate con modi e politiche dittatoriali. Ma ancor meno, molto meno, abbiamo simpatia per l’ipocrisia, da qualsiasi parte sia espressa. E questa “guerra nella guerra” è anche un’altra esplosione d’ipocrisia sorretta da una propaganda mediatica disgustosa ( e da nugoli di covidioti belanti), come quella per il covid.

L’ipocrisia dei “buoni” ( che saremmo noi europei ( soprattutto italiani), americani, canadesi, australiani ecc.). I “buoni” contrapposti al “cattivo” di turno (putin) dopo altri mille “cattivi” che i “buoni” ci hanno fatto ingoiare in decenni di propaganda asfissiante. Ma erano proprio tutti “cattivi”?? Leggi il resto di questo articolo »

 

 

Una guerra nella guerra. La guerra in Ucraina dentro la guerra, quella più importante e fondamentale dei gestori del progetto criminale chiamato Grande Reset. Perchè una guerra può ben servire per una guerra più importante. Si fa di tutto perchè quella guerra secondaria ( anche tragica) scoppi per rafforzare la guerra principale. La guerra principale all’Umanità, alla libertà dell’Umanità da assoggettare attraverso un diabolico susseguirsi di emergenze ora sanitarie, ora climatiche, ora ambientali verso la grande meta: la digitalizzazione dell’esistenza e delle identità, la sorveglianza globale, il transumanesimo, in una parola la “nuova normalità” progettata negli antri oscuri e miliardari delle élite del Grande Reset (vedi QUI). Leggi il resto di questo articolo »

NOTIZIE (95)  26/4/2022

ANNO III DEL REGIME SANITARIO Leggi il resto di questo articolo »

NOTIZIE (92)  18/4/2022

ANNO III DEL REGIME SANITARIO


Vedi “Notizie” precedenti in: http://www.gruppolaico.it/category/notizie/ Leggi il resto di questo articolo »

 

In questi giorni il progetto criminale  del Grande Reset è in piena attività. Dal 25 al 29 gennaio di quest’anno è in corso il WORLD ECONOMIC FORUM che non si svolge a Davos ( in Svizzera) come è solito ma on-line a causa della cosiddetta pandemia. Proponiamo la presentazione “asettica” di Wikipedia del WEF: Leggi il resto di questo articolo »

Non ancora una dottrina, semmai un mix fra improvvisazione e attrazione per i regimi autoritari, Cina in testa. Con i Governi Conte, l’Italia si sta allontanando dai pilastri di 70 anni di politica estera. E ora arriva la prova del 5G.

 

I due Governi Conte, sia quello della versione “Conte-Avvocato del Popolo” che quello della versione “Conte-Riferimento di tutti i Progressisti” hanno progressivamente allontanato l’Italia dai suoi tradizionali ancoraggi in Europa e oltre oceano, trasformando il nostro paese in uno degli “anelli deboli” dell’Occidente: uno strano laboratorio nel quale populisti e sovranisti l’hanno reso sempre più “contendibile”, sempre meno “occidentale” e pronto a prestare il fianco alle autocrazie russa e cinese. Leggi il resto di questo articolo »

“Io non sono convinto che in questi mesi gli italiani abbiano dimostrato “responsabilità”, “disciplina”, “senso civico”. I nostri concittadini si sono fatti prendere dal panico, si sono lasciati convincere da un’informazione (soprattutto televisiva) sensazionalista, parziale, ispirata al ‘pensiero unico” del male assoluto.”

(da:  Terrore sanitario e la gente comune. )

 

“Morto Stalin, se ne fa un altro”.

Benvenuti nell’era della paura. La scienza diventa coscienza, e i governi se ne approfittano…

La deriva. Si criminalizza il dissenso, si cerca di controllare la mente dei cittadini, chiedendo loro obbedienza all’autorità. Il potere sfrutta la medicina a suo piacimento. E in nome della salute sospende le libertà

E tarda notte. Il Segretario Generale riceve finalmente un disco – registrato rocambolescamente da terrorizzati musicisti di Radio Mosca – con l’esecuzione del Concerto per pianoforte e orchestra n. 23, K 488 in La maggiore di W. A. Mozart. Leggi il resto di questo articolo »

La pandemia autoritaria. Cinque stelle e Lega diffondono il virus antidemocratico (e il vaccino non c’è)

Consapevoli o no, i due nostri principali partiti lavorano dal governo e dall’opposizione per azzerare i risparmi degli italiani, strappare il paese all’Occidente e farlo diventare un protettorato cinese o russo. Vanno fermati

Spero si sia capito dove ci vogliono portare questi inetti al governo e questi irresponsabili all’opposizione con l’insensata battaglia europea sul Mes e tutto il resto. Consapevoli o no, secondo me più no che sì perché in fondo sono babbeiacinquestelle, i grillini vogliono trasformare l’Italia in un protettorato cinese. Leggi il resto di questo articolo »

La pandemia che stiamo vivendo a livello globale rappresenta un evento tragico che costringe un intero pianeta a fare i conti con la propria esistenza. In questo contesto, l’Italia, suo malgrado, si è trovata ad essere in una terribile trincea. Leggi il resto di questo articolo »

Kasparov: Putin usa la pandemia contro l’Occidente

L’ex campione di scacchi Kasparov: le dittature si vantano di gestire le crisi meglio delle democrazie. Garry Kasparov, ex campione mondiale di scacchi, è ora a capo di un gruppo di opposizione a Vladimir Putin

Garry Kasparov, 57 anni, è stato uno dei più grandi scacchisti di tutti i tempi, vincendo praticamente tutte le competizioni mondiali fra il 1986 e il 2005. Da quando si è ritirato dalle competizioni scacchistiche, ha dedicato tutto il suo tempo all’impegno politico e alla scrittura. Nel 2008 gli è stato impedito di candidarsi alla presidenza per sfidare Vladimir Putin ed è stato a lungo uno dei leader dell’opposizione liberale e democratica in Russia. Leggi il resto di questo articolo »

(traduzione dall’inglese)

Confermate le scoperte della Stampa sulla natura della missione russa in Italia basata sull’intelligence.

 

La Russia sta ufficialmente minacciando un giornale italiano sul servizio che rivela il vero obiettivo della squadra militare russa schierata in Italia. L’analisi del materiale documentario conferma le conclusioni tratte della Stampa sulla natura della missione russa basata sull’intelligence, che viene nascosto con il pretesto di “assistenza” nella lotta contro il nuovo coronavirus. Leggi il resto di questo articolo »

Al Presidente del Consiglio dei Ministri
Prof. Giuseppe Conte
Palazzo Chigi
Piazza Colonna 370
00187 Roma

presidente@pec.governo.it

 

Roma, 8 aprile 2020.

Signor Presidente del Consiglio, Leggi il resto di questo articolo »

Tra i motivi di preoccupazione non c’è soltanto l’epidemia ma anche il populismo che si manifesta in almeno quattro forme e attacca la democrazia liberale

 

I virus oggi in giro per il mondo sono due. Per uno, il Covid-19, speriamo che prima o poi una cura e un vaccino si trovino (e chissà se quel giorno i «no vax» si scuseranno). L’altro è un pericolo per le nostre democrazie. Leggi il resto di questo articolo »

Verità sull’operazione militare russa in Italia e sulle minacce alla libertà di stampa

 

Comitato Diritto ha lanciato questa petizione e l’ha diretta a Lorenzo Guerini (Ministro della Difesa) e a 2 altri/altre

Al Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte
Al Ministro degli Affari Esteri Luigi Di Maio
Al Ministro della Difesa Lorenzo Guerini Leggi il resto di questo articolo »

(traduzione dall’inglese)

Scavare una tomba

Il ministero della Difesa russo minaccia il giornalista che ha esposto l’operazione di intelligence italiana COVID-19. I funzionari prendono di mira Jacopo Iacoboni di La Stampa sulle sue rivelazioni sull’assistenza russa in Italia.

In un post di Facebook il 2 aprile, il maggiore generale Igor Konashenkov, rappresentante ufficiale del Ministero della Difesa russo, ha criticato duramente il quotidiano italiano La Stampa. Konashenkov stava rispondendo a un articolo scritto da Jacopo Iacoboni e pubblicato il 24 marzo.

Leggi il resto di questo articolo »

Calendario eventi
giugno 2024
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Cerca nel Sito
Newsletter
In carica...In carica...


Feed Articoli