L’ultima intervista a Pier Paolo Pasolini in un piccolo volume che unisce il ricordo dell’amico Gian Carlo Ferretti e le domande di Furio Colombo il giorno prima della morte. È ‘L’ultima intervista di Pasolini’ rilasciata a Furio Colombo poche ore prima che ad Ostia se ne trovasse il corpo senza vita. Il libro è diviso in due parti: nella prima Gian Carlo Ferretti, studioso della letteratura italiana novecentesca, ricostruisce le atmosfere umane e culturali degli ultimi giorni di Pasolini, nella seconda parte Furio Colombo, che all’epoca della morte di Pasolini era tra le firme del quotidiano “La Stampa”, raccoglie le ultime, profetiche, rabbiose e disperate parole di Pier Paolo Pasolini in quella che si può definire “l’ultima intervista”.

Alla domanda sul perché della chiarezza della sua visione delle cose, Pasolini replica a Colombo: ‘Non vorrei parlare più di me, forse ho detto fin troppo. Lo sanno tutti che io le mie esperienze le pago di persona. Ma ci sono anche i miei libri e i miei film. Forse sono io che sbaglio. Ma io continuo a dire che siamo tutti in pericolo”

di  Furio Colombo  e  GianCarlo Ferretti,   ed. Avagliano  2005,   €  7

 

vedi: 30 gennaio 2011. Un pomeriggio con un corsaro


Calendario eventi
novembre 2010
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930EC
Cerca nel Sito
Newsletter
In carica...In carica...


Feed Articoli